Perché la frutta e la verdura sono meglio se di stagione?

Frutta e verdura fuori stagione sono il prodotto di coltivazioni in serra o di raccolti dall’altra parte del mondo dove le condizioni climatiche sono favorevoli alla loro crescita. scegliere di mangiare un ortaggio fuori stagione ha un costo ambientale davvero elevato: siete sicuri di non poter fare a meno di un cetriolo a dicembre?

🌿 ECOLOGIA Rispettare le stagioni in cucina è una scelta ecologica che permette di ridurre notevolmente l’impatto inquinante dei trasporti e dei fertilizzanti/pesticidi chimici impiegati nei campi.

🧘‍♀️SALUTE Non solo più sapore, ma anche ottime proprietà nutritive. I prodotti di stagione, infatti, garantiscono il meglio delle loro proprietà ed è per questo che mangiare di stagione vuol dire anche mangiare salutare ed in equilibrio con i ritmi della natura. Inoltre, variare frutta e verdura secondo le stagioni significa anche diversificare automaticamente l’apporto di vitamine e sali minerali di cui l’organismo necessita.

🥦 BIOLOGICO Il biologico è da sempre una garanzia di qualità del prodotto e di salvaguardia dell’ambiente. Se è vero che con l’agricoltura biologica si produce meno, è altrettanto vero che i suoi prodotti rispettano i ritmi delle stagioni e gli equilibri della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *